La Magia

Quando il buio avvolge la giornata e il silenzio echeggia  nelle stanze, uno strano senso di calore mi avvolge e mi pervade. L’immobilismo aiuta il pensiero.

La magia. Qualcosa che accade senza controllo.

La magia è una scintilla che appare , è un brivido lungo la schiena, un lampo improvviso. Quando ci tocca non si può non sentirla, si può scacciare, cercare di controllarla, far finta di nulla. Ma lei, continua.

Agisce in profondità come una radice nascosta dalla terra, come il sole dietro le nubi.

Accompagna pensieri ed azioni, non ha bisogno di nutrirsi, di crescere, di vivere perché si autoalimenta della sua stessa scintilla, del suo essere.

La magia è come l’amore. Esiste senza un motivo, senza un percorso, senza   un fine.

il cuore si può educare, l’anima no. lei sa tutto, sente tutto.

Le persone sono abituate a dare per ricevere o per diventare necessarie, pochi conoscono il privilegio di dare e darsi per il piacere di farlo, per rendere felice qualcuno senza pretendere nulla ma provando pienezza per il solo fatto di dare. . La gentilezza può essere un’arma a doppio taglio che pretende attenzioni o un dono spontaneo che gratifica l’anima.

L’amore si sente meglio in solitudine, senza la presenza e il bisogno di parole , di gesti. L’amore ha tante forme che si insinuano sottopelle. L’amore è non essere, è sentire; l’amore è ascoltarsi, non parlarsi; è tutto ed è niente. È forma e sostanza.

Ma la magia…a volte sembra scomparire per lasciare il posto a strani meccanismi e barriere, a labirinti senza uscita, e crediamo che sia scomparsa, che sia svanita, evanescente e rapida. Forse sta dormendo perché non può esprimersi, perché non ha modo di vivere e non le basta sopravvivere, non sa di cosa nutrirsi.

Ma quando il buio appare, la magia riappare, nitida, netta, tagliente e totalizzante. Sprazzi di luce appaiono all’improvviso.

Ci sono incontri che non sappiamo collocare né capire,  che ci fanno venir voglia di essere, che ci fanno capire perché siamo giunti fino a quel momento, che ci fanno venir voglia di scappare, di chiuderci, di correre sotto la pioggia, di condividere pensieri e silenzi. Di essere tutto ciò che siamo mettendo in discussione ogni cellula, ogni pensiero per trovare un nuovo sé. Vero. Puro. Senza limiti.

Un sogno lucido, una visione che incanta. Attimi eterni che non finiranno mai anche quando ci sembrerà che siano scomparsi. La notte. Il sogno. La magia. La vita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...